domenica 10 novembre 2013

Paesaggio innevato con la "tecnica della vetrata" - SCHEMA FREE

Per le amiche che mi seguono sul mio blog ho pensato ad una iniziativa...
visto che durante le dimostrazioni sull'uso delle fliseline ho notato che riscuote particolare "successo" questo quilt realizzato con la "tecnica della vetrata":

paesaggio innevato

vi spiegherò passo passo la tecnica di realizzazione e potrete ricevere lo SCHEMA FREE seguendo queste semplici regole:

  • dovete far parte dei miei "lettori fissi", registrandovi sul mio blog
  • lasciare un commento
  • darmi il vostro indirizzo e-mail al quale vi spedirò lo schema
Ed ora veniamo alle SPIEGAZIONI:

materiale occorrente:

  • cm 50 x 50 di Fixier-stickvlies 
  • matita da disegno
  • forbicine curve
  • cm 50 x 50 di imbottitura H 630 oppure H 640
  • sbiecatore Clover da 6 mm
  • nastro biadesivo Vliesofix T6
  • assortimento di stoffe nei vari colori (io ho utilizzato tessuti batik)
  • ferro da stiro
  • panno umido
  • macchina da cucire
  • filato metallizzato (io trovo ottimi i filati Amann-Mettler)
realizzazione:

Per prima cosa occorre ricalcare sul lato ruvido di fixier-stickvlies il motivo riportando anche la numerazione di tutti i pezzi (vi sarà utile nel ricomporre il motivo e durante la stiratura sui tessuti).
Ci tengo a precisare che questo schema non è una mia creazione ma è la riproduzione di questo progetto di ricamo ad intaglio trovato in internet:

20082 IMG_2413

Poi bisogna ritagliare tutti i pezzi disegnati e numerati:

IMG_2414

e stirarli (ferro senza vapore, T lana, 5 secondi) posizionando il lato liscio di fixier-stickvlies sul diritto delle stoffe prescelte che andranno ritagliate seguendo le sagome di fliselina.
Quando si saranno raffreddati i pezzi ritagliati, potrò rimuovere la fliselina dalla stoffa e ricomporre il motivo del paesaggio innevato sul lato ruvido dell'imbottitura H 630 oppure H 640 (leggermente più spessa).

IMG_2417

Una volta posizionati tutti i ritagli di stoffa procederò alla stiratura, posizionando tra il ferro e il quilt un panno umido (T lana-cotone, esercitare pressione su ciascun punto per circa 15 secondi).

Infine andrò a ricoprire i punti di giunzione tra le diverse parti con uno sbieco realizzato con l'ausilio dello sbiecatore Clover da 6 mm e del nastro biadesivo Vliesofix T6:

IMG_2419

IMG_2422

Il quilt viene terminato mettendo una stoffa sul retro ed impunturando con una cucitura dritta ed un filo metallizzato gli sbiechi precedentemente incollati.

IMG_2423 

Buon lavoro ;-)

25 commenti:

  1. Ciao Laura,
    ti seguo volentieri. Molto carino il tuo paesaggio: ti lascio la mia mail: patchwork.atelier@yahoo.it
    Grazie e un caro saluto
    Deborah

    RispondiElimina
  2. Ciao Laura,
    ieri
    è stato un piacere prendere parte ancora una volta alla tua dimostrazione dei prodotti Freudenberg. Come sempre sei stata molto esauriente nelle spiegazioni e ci hai dato un sacco di dritte su come utilizzare tutti gli stabilizzatori. complimenti per la tua creatività da cui prenderò molti spunti per i miei lavori futuri.
    mi farebbe molto piacere ricevere lo schema del paesaggio natalizio che visto dal vivo è bellissmo.
    cri.digiacomo@gmail.com
    Cristina

    RispondiElimina
  3. delizioso questa "finestra" sull'inverno! Brr accendiamo il camino!
    black-sheep@libero.it
    Grazie a presto

    RispondiElimina
  4. sono gabriella e spero questa volta di riuscire. comunque volevo dire che ti conosco da parecchi anni e vedo che stai raccogliendo i risultati di tanto lavoro. congratulazioni, sei una forza della natura. la mia mail è viola.gabriella@yahoo.it

    RispondiElimina
  5. Ciao Laura, complimenti !!!!! esecuzione perfetta....mi piace molto la precisione dei tuoi lavori . Che dire ? solo brava, brava brava. Ciao e baci patch Anita (anitanormani@yahoo.it

    RispondiElimina
  6. Ciao Laura!!!! Sono riuscita a trovare i tessuti con colori simili per provare a creare il tuo capolavoro!!!! Ho letto che puoi far avere lo schema ....ti lascio la mia email barbara.mainini@gmail.com
    Una volta finito il lavoro lo appendo assieme all'ultimo fatto a busto con te! ❤️ Spero di rivederti presto ad un altro corso

    RispondiElimina
  7. CIao Laura
    come parlato oggi da Francesca ti lascio la mia mail se vuoi inviarmi lo schema per eseguire questo tuo capolavoro: d1805a@libero.it Sono rimasta molto contenta di tutto ciò che ci hai fatto vedere e posso solo dirti: BRAVISSIMA!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Laura,vorrei provare a fare questo bel progetto,spero di essere in grado,ti ho mandato l'indirizzo tramite mail,grazie,a presto Luisa

    RispondiElimina
  9. ciao Laura. ho visto dal vivo il pannello e sono stata entusiasta, ti mando la mia mail:pilliana@libero.it - mi registro tra i tuoi lettori fissi
    grazie ancora per le spiegazioni sull'uso delle friseline, da peder la testa -un abbraccio liliana

    RispondiElimina
  10. Ciao!!! Sempre bravissima!!! Mi invieresti lo schema? UN BACIONE!!!

    RispondiElimina
  11. Dimenticavo.... Mandamelo a questo indirizzo: ildiariodiminerva@alice.it
    :-)

    RispondiElimina
  12. Bellissimo! Mi piacerebbe farlo...puoi mandarmi lo schema a questo indirizzo: caterina.marani@gmail.com.
    Grazieeee e complimenti!!

    RispondiElimina
  13. Cara Laura,
    ci siamo parlate a Vicenza, mi hai fatto vedere come fare questo capolavoro....mi piacerebbe riprodurlo. La mia e-mail è e.rita@tiscali.it. Ti ringrazio fortemente
    Rita

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura,
    vorrei tanto provare a farlo, potresti inviarmi lo schema. La mia mail è cararia579@gmail.com
    Grazie
    Carla

    RispondiElimina
  15. Ciao Laura
    questa vetrata è stupenda,mi piacerebbe avere lo schema....grazie mille.Ivana
    ivana50@gmail.com

    RispondiElimina
  16. Tecnica interessante e progetto stupendo. Mi invieresti lo schema? Grazie in anticipo.
    floridia.emme@virgilio.it

    RispondiElimina
  17. Eccomi Laura , quando torni a roma?

    RispondiElimina
  18. Ciao Laura, bellissima questa tecnica mi piacerebbe impararla. Ti lascio la mia mail per lo scema. Grazie cara

    RispondiElimina
  19. Non ho scritto la mail 😃😃😃 mirtomargherita@inwind.it

    RispondiElimina
  20. Ciao laura mi unisco anch'io alla schiera delle affezionate...sono Rita di Udine.La mia mail è:fburello@alice.it.Grazie per la tua generosità. Ci vediamo a Vicenza sperando che ti ristampino il libro: ne ho prenotati due, ti ricordi?

    RispondiElimina
  21. bellissimo lavoro....ecco la mi mail giusi@zikomo.it grazie ancora!

    RispondiElimina
  22. Hi, Laura! Hello from Moscow! I attended your workshop, it was great! Now, I'm actively using your technique of machine applications, simulating manual. This project is still active? I liked the idea, and the stained glass technique, I know already. Then here's my mail: musko1954@gmail.com Thank you in advance!

    RispondiElimina
  23. Lavoro bellissimo e mi piacerebbe molto farlo! potresti mandarmi lo schema a liliana.massarini@gmail.com? grazie!!

    RispondiElimina