martedì 6 dicembre 2011

...prima dell'albero tradizionale

Sarà stato il viaggio a Parigi...
Sarà che quando acquisto la rivista marie claire idées vorrei realizzare tutti i lavori proposti...
Sarà che non avere il marito a casa mi lascia più libertà di sperimentare ulteriori addobbi natalizi...
Ebbene, per questo Natale ho deciso di decorare un altro angolo della mia casa con un "albero alternativo" scovato a pag. 86 sul n° 87-novembre-dicembre 2011 della suddetta rivista ;-)
Per non rovinare la parete ho acquistato due fogli di poliplat, poi sono andata alla ricerca di 24 scatole e armata di pistola (colla a caldo) mi sono messa all'opera attirando la curiosità di Nelly



Mi sono divertita poi ad abbellire le scatoline con numeri, nastri e decorazioni.
Un po' di fatica a posizionare il "lavoretto" sopra al mobile ma soddisfatta del risultato!


Unica perplessità: dove lo metterò quando dovrò riporre gli addobbi???

6 commenti:

  1. che simpatica idea ;)
    ciao Maria

    RispondiElimina
  2. Veramente bello e sicuramente eco-compatibile.Sono Daniela, un tuo nuovo contatto. Un pizzico di invidia x Parigi.Complimenti per i tuoi bei lavori.
    ciao
    dany

    RispondiElimina
  3. Che idea geniale! Di sicuro effetto.
    Silvia

    RispondiElimina
  4. Ma va... lo sai che anche io ho guardato quella pagina e anche il servizio di pag 124 con particolare attenzione,ma la cosa che mi ha frenata è trovare scatole della stessa tipologia, tu dove le hai trovate? qualunque cosa tu fai sei perfetta....Chapeau!!!
    Rita di udine

    RispondiElimina
  5. ma dentro i pacchetti hai messo le sorprese???
    Baci, Sab

    RispondiElimina
  6. In realtà i pacchetti sono vuoti, anche se l'idea era di metterci delle sorpresine, dato che conosco i "modi delicati" di chi andrebbe ad aprirli...

    RispondiElimina